Mi presento

Sono nato il 22 agosto del 1957 a S.Maria la Longa.

Risiedo a Pradamano dal 1981 da quando mi sono sposato con Paola.
Abbiamo due stupendi figli Alessio che fa il geometra/mosaicista e Andrea che frequenta architettura a Udine.
Sono impiegato presso Techfriuli SrlTechfriuli Srl da febbraio 2010 .

In precedenza ho collaborato con Itaca Informatica e Sistemi S.r.l. dal 2002 a gennaio 2010 e precedentemente ho lavorato per 25 anni presso INSIEL S.p.a.
La mia vita sociale e politica e’ segnata da alcune esperienze significative come segretario comunale della DC a Pradamano, assessore al Comune di Pradamano nella giunta Sturam dal 1990 al 1993 seguita da quella di Sindaco dello stesso Comune dal 1993 al 1995.

Etimologia del mio nome:
Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.
Aristide(in greco Ἀριστείδης, in latino Aristides), detto “il giusto” (530 a.C. circa – 462 a.C. circa), fu un politico ed un generale ateniese.
Era figlio di Lisimaco. Contribui’ fortemente alla destituzione dei Ippia avvenuta nel 510 a.C.. Fu arconte nel 489 e nel 488 a.C., e nel 482 a.C. venne allontanato da Atene poiché si era opposto alla politica di Temistocle, la quale mirava all’utilizzo del ricavato delle miniere d’argento di Laurio per la costruzione di navi da guerra.
Famoso in tutta Atene e non solo per la sua probità e la sua rettitudine, da cui il suo soprannome “il giusto”, fu incaricato di assicurare e raccogliere il contributo che ogni città facente parte della lega doveva versare ogni anno alla cassa federale. Sebbene avesse amministrato il tesoro della lega per molti anni, morì talmente povero che lo stato fu costretto a pagargli il funerale.


Disclaimer

I contenuti dei post sono il frutto della mia libera manifestazione di pensiero e redatti con la massima cura/diligenza, e sottoposti ad un accurato controllo delle fonti. Le immagini utilizzate sono tratte da internet, ritenute di pubblico dominio.

Ogni persona e’ libera di riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire e recitare i contenuti del blog solo se vengono rispettate le seguenti condizioni:

Bisogna attribuire la paternita’ dei contenuti all’autore in modo tale da non suggerire che essi avallino te o il modo in cui tu usi l’opera.
Non si possono usare i contenuti del blog per fini commerciali.
Non e’ possibile alterare o trasformare quest’opera, ne’ usarla per crearne un’altra.
Ognuno e’ responsabile personalmente di quanto scrive nei commenti. Allo scopo il sistema registra i dati da voi inseriti unitamente al vostro indirizzo IP. Gli eventuali commenti contrari alla legge o al buon costume saranno dovutamente rimossi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>